Paola FUNDARÒ

Ha conseguito il diploma presso il "Martini" di Bologna con Giuliano Giuliani e ha studiato in seguito con Brunello, Dini Ciacci, Siviero, Schellemberger, Gorinzkj e Vignali. Ha al suo attivo numerosi concerti come solista in Italia, in Europa e in Giappone. Ha inoltre una vasta esperienza cameristica, dal duo con pianoforte all'ottetto di fiati. Ha ottenuto l'idoneità in importanti Orchestre (tra le quali: "Arena" di Verona, "Carlo Felice" di Genova, "Pomeriggi Musicali" di Milano, "La Fenice" di Venezia, "Regio" di Torino, "Bellini" di Catania, Orchestra Des Jeunes de la Mediterranèe) ed è inoltre risultata finalista e semifinalista in due concorsi indetti dal Teatro alla Scala per Primo Oboe. Ha collaborato in qualità di Primo Oboe con l’Orchestra del Teatro Alla Scala di Milano, l’Accademia S. Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, i Pomeriggi Musicali di Milano, il Teatro Regio di Torino e, in qualità di Fila con l’Arena di Verona, il Teatro C. Felice di Genova, il Teatro La Fenice di Venezia. Dal 1993 è Oboe Solista presso il “Rondò Veneziano”, con il quale si è esibita nei più famosi Teatri Europei. Nel 1997 ha vinto il Concorso per il posto di Primo Oboe presso l'Orchestra del Teatro "Verdi" di Trieste, ruolo che tuttora ricopre.