Luigi BISANTI

Luigi Bisanti si è diplomato in Flauto Traverso con il massimo dei voti presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Ha conseguito il diploma in  Flauto Dolce con il massimo dei voti presso il Conservatorio  “N. Piccinni” di Bari. Si è perfezionato con i Maestri: A. Persichilli, A. Adorjan, M. Larrieu, M. Gatti. È vincitore di numerosi concorsi, tra i quali nel 1991, quello per esami e titoli per l’insegnamento del Flauto nei Conservatori. È stato 1° flauto in numerose orchestre tra le quali: Teatro alla Scala, I.C.O. di Lecce, Orchestra da Camera dell’Istituzione Concertistica Salentina, Orchestra Internazionale d’Italia, Orchestra della Magna Grecia, Orchestra giovanile U. Ughi di Roma, ha suonato sotto la direzione di G. Kuhn, V. Delman, D. Renzetti, P. Bellugi, B. Aprea, L. Ricci Muti,  A. Zedda, H. Mykael, P. Steinberg, W. Hermanto ecc. Ha collaborato con A. Manco, C. Cattani, R. Noferini, U. Ughi, P. Amoial, P. Kogan, A. Persichilli, M. Larrieu, M. Marasco, M. Mercelli, S. Sciarrino, B. Canino, A. Diaz,  M. Mayski, R. Bruson, R. Kabaivanska, C. Gasdia, M. Freni, E. Dara, M. Del Monaco, J. Cura ecc.. È stato interprete di prime esecuzioni assolute di opere contemporanee di vari autori tra i quali: S. Sciarrino, B. Putignano, C. Colazzo e A. Amoroso e di musica antica eseguite con strumenti d’epoca. Ha registrato per Dynamic, Stradivarius, Village records, MMS, “DAD records”, MGP ecc... Ha inoltre effettuato registrazioni per la Rai, Suisse  Romande, Mediaset, ecc.. È stato ospite di prestigiose Istituzioni concertistiche nazionali ed internazionali: Teatro alla Scala Milano, Roma, Lausanne, Monaco, Tirana, Murnau, Varendorf, Cosenza, Cagliari, Bari, Potenza, Urbino, Palermo, Benevento, Treviso, Lecce, Trapani Rimini ecc.. Nell’anno 2011 ha partecipato in qualità di Tutor dei fiati e ottavinista nelle file dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori affiancata dalla Shangai Oriental Symphony Orchestra diretta dal M° Xu Zhong. Programma: J. Sibelius Concerto per violino e orch. In re min. op. 47 solisti: Jinru Zhang a Shanghai; Dong- Suk Kang in Corea del Sud; N. Rimsky – Korsakov Scheherazade op. 35. I concerti sono stati eseguiti nei più prestigiosi Teatri della Cina e della Corea del Sud: Shanghai (Cina), Busan, Seul, Jeonju (Corea del Sud). Ha eseguito i più importanti concerti per flauto e orchestra. Ha registrato dal vivo vari CD tra i quali uno per la MMS nella sala della Hocschule fur Musik di Monaco. Nel mese di ottobre 2019 è stato  Flauto Traverso nell’orchestra del Teatro alla Scala di Milano per l’Opera Giulio Cesare di Händel sotto la direzione del M° G. Antonini. Nel marzo 2020 è stato I Flauto Traverso e Flauto dolce nell’orchestra del coro II dei Cameristi della Scala di Milano per i concerti di Milano e Losanna con l’esecuzione della Passione secondo Matteo di J. S. Bach sotto la direzione del M° W. Hermanto.   Ha ricevuto lusinghiere critiche su quotidiani e riviste specializzate. Dal 2017 è docente ai corsi estivi “Marco allegri di Castrocaro Terme e Faenza. Dal 2011 è docente ai corsi estivi del falaut campus, organizzato dall’associazione flautisti italiani, partecipando ai concerti dei docenti con registrazione di CD pubblicati dalla rivista falaut, da 12 anni è docente ai corsi estivi di Querceto Montecatini VC in Toscana. Tra i suoi alunni, vincitori di concorsi nazionali ed internazionali, spicca Andrea Manco, 1° Flauto al Teatro alla Scala di Milano. E’ titolare della cattedra di flauto al Conservatorio di musica statale “T.Schipa” di Lecce.