Eugenio SILVESTRI

Eugenio Silvestri inizia a 5 anni lo studio del pianoforte ed in seguito intraprende quello della viola diplomandosi col massimo dei voti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano nella classe del Maestro Emilio Poggioni.

Ancora studente vince la prestigiosa borsa di studio alla Rassegna di “Vittorio Veneto”. Successivamente frequenta la Scuola di Musica di Fiesole facendo parte dell’Orchestra Giovanile Italiana.

Si è perfezionato con Alfonso Ghedin,Piero Farulli,Danilo Rossi ed infine Juri Bashmet presso l’Accademia Chigiana di Siena dove ha ottenenuto anche una borsa di studio. Ha collaborato con alcune tra le più importanti Orchestre Italiane: Orchestra Nazionale della Rai, Orchestra dell’Arena di Verona,Orchestra Toscanini di Parma, Orchestra del Teatro Regio di Torino, I Solisti di Pavia e molte altre.

Attualmente ricopre stabilmente il ruolo di viola di fila presso l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.

E’ socio dell’Orchestra Filarmonica della Scala nella quale ha ricoperto ,in formazioni cameristiche, il ruolo di prima viola e collabora altresi’ frequentemente come prima viola con I Cameristi ed i Virtuosi della Scala. Ha fatto parte di numerosi gruppi da camera tra cui l’Ensemble del Teatro Grande di Brescia dove si è esibito con artisti quali: Myung-whun Chung, Laura Marzadori , Sandro Laffranchini, Andrea Rebaudengo e altri.

Ha inciso per diverse case discografiche tra queste si ricordano le registrazioni con l’Ensemble Risognanze per la casa Stradivarius e con l’ Orchestra Filarmonica della Scala diretta dal Maestro Riccardo Chailly per la casa discografica Decca.

Da molti anni affianca con successo all’attività artistica quella di didatta. Suona una viola Ferdinando Garimberti del 1974.